Notizie

cerca

Workshop Aiap | In-camera simplicity

Il prossimo 16 febbraio, dalle 10 alle 18 si terrà il workshop In-camera simplicity presso la sede di Aiap in via Amilcare Ponchielli 3, Milano. Il workshop è proposto in concomitanza con la giornata di studi che si terrà il 15 febbraio presso il Politecnico di Milano 2CO Everyday, patrocinata nelle precedenti edizioni (Alghero 2013 e Tenerife 2017) da Aiap.

>> SOLD OUT!! <<

Il workshop combina due ingredienti base: un crash course elementare sull'animazione stop-motion, basato su trucchi e tecniche di sostituzione (in-camera) con oggetti comuni, e la presentazione di strategie di storytelling per la visualizzazione dati attraverso il linguaggio delle immagini in movimento.

L'obiettivo è apprendere le basi per realizzare prodotti informativi animati con attrezzature elementari, software accessibile per l'acquisizione frame-per-frame e materiali di uso quotidiano.

Il workshop si presenta anche come un'opportunità per esplorare il potenziale comunicativo delle immagini in movimento. Senza mai perdere il suo profondo legame con il progetto dell'immagine, il linguaggio dell'animazione ha sin dalla sua nascita seguito percorsi autonomi, anche se, molto spesso, intersecanti la grafica, il cinema e le arti visive. Una strada lungo cui diversi autori – gli Eames, Giovanni Pintori, Saul Bass, Halas and Batchelor... hanno realizzato opere memorabili nel campo della divulgazione scientifica.

Con le recenti evoluzioni nel campo della comunicazione, questa branca del visual design – così adatta a trasmettere informazioni in modo sintetico, efficace... e soprattutto veloce – sta vivendo una nuova fortunatissima stagione.

Partendo dal fare il punto sulla potenza concettuale del 'pensare animato', nel corso del workshop lavoreremo su dati e numeri reali, per produrre shorts animati di data visualization.


 
MATERIALI

I partecipanti sono invitati a portare:


 

>> SOLD OUT!! <<

 


 

Nicolò Ceccarelli
Professore Associato in design della comunicazione ad Alghero, Università di Sassari, Nicolò guida l'unità di ricerca animazionedesign, cui principale attività è l'esplorazione del linguaggio delle immagini animate per trasmettere contenuti informativi. Per tre anni consecutivi, ha organizzato l'Erasmus Intensive Program Informanimation. E' l'ideatore del progetto 2CO COmmunicating COmplexity. Ha appena terminato il progetto di divulgazione storica 'Animare la Storia', sugli Statuti Sassaresi del 1300. 

Alfredo Calosci
Professore a contratto nel corso di laurea in Design dell'Università Complutense di Madrid e nel Master in Interaction Design della "Escuela Superior de Diseño". Svolge la sua attività professionale come visual and interaction designer e collabora da anni con le attività didattiche e di ricerca del laboratorio "animazionedesign" dell'Università di Sassari.

Letizia Bollini
Ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia di Milano Bicocca e docente presso il CdLM in Teoria e Tecnologia della Comunicazione. Si occupa dal 1995 di design dell'interazione, dell'esperienza e dell'interfaccia utente, con particolare attenzione per gli aspetti multimodali e spaziali.

Dal 2018 coordina la commissione Ricerca Torico, Storico, Critica e Progetti editoriali dell'ADI Design Index, preselezione del premio Compasso d'Oro.
Si occupa di ricerca storico-teorica, sperimentazione progettuale e divulgazione soprattutto nel campo del cultural heritage e digital humanities.


 

Workshop Aiap

In-camera simplicity
Animazione in stop-motion per la presentazione di dati
Nicolò Ceccarelli, Alfredo Calosci con Letizia Bollini
16 febbraio 2019 | (h 10-13 / 14-18)
Milano - Sede Aiap, via A. Ponchielli 3
M1/M2 LORETO  /  M1 LIMA
tel. 02 29520590


Tariffe (WORKSHOP DI 1 GIORNO)
 
PROFESSIONISTI
Socio Aiap (fuori campo IVA)
Euro 80,00 
Non socio
Euro 122,00  (Euro 100,00 + IVA 22%)
 
STUDENTI
Socio Aiap Studente* (fuori campo IVA)
Euro 50,00 
Studente* non socio
Euro 61,00 (Euro 50 + IVA 22%)
Studente* di Scuole aderenti Aiap 
Euro 73,20 (Euro 60 + IVA 22%)


>> SOLD OUT!! <<

 
* Ricordiamo che la frequenza dei workshop può generare crediti formativi se concordata con i rispettivi istituti formativi di appartenenza.

 


(30 gen 2019 )


 

apri

apri

apri

 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

19 aprile 2019

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel